Sportello ecologico

a cura di Marta Lucia Brovelli


Lo sportello ecologico da sabato 1 agosto 2020 riaprirà in Via San Carlo 2 - ingresso anagrafe con il consueto orario

GIOVEDÌ 10.00 - 13.00

PRIMO SABATO NON FESTIVO DI OGNI MESE 10.00 - 12.00

In seguito agli ultimi sviluppi in merito alla questione Coronavirus, richiamati i Decreti Ministeriali in materia, al fine di prevenire la diffusione del virus COVID-19 e a tutela del personale, si comunica che:

  • E’ assolutamente vietato l’accesso a persone con febbre (oltre 37.5°) o altri sintomi influenzali (febbre, tosse, difficoltà respiratorie). A tale scopo l’utente potrà essere sottoposto al controllo della temperatura corporea e qualora risultasse superiore a 37,5° sarà invitato a:
    - tornare presso il proprio domicilio;
    - non recarsi al Pronto Soccorso;
    - contattare nel più breve tempo possibile il proprio medico curante e seguire le sue indicazioni;
  • E’ vietato inoltre l’ingresso a chi, negli ultimi 14 giorni, abbia avuto contatti con soggetti risultati positivi al COVID-19 o provenga da zone a rischio secondo le indicazioni dell’OMS;
  • E’ consentito l’accesso SOLO all’utente munito di “CARTA DEI RIFIUTI”;
  • E’ OBBLIGATORIO L’UTILIZZO DELLA MASCHERINA per accedere e DURANTE TUTTA LA PERMANENZA presso lo sportello;
  • E’ consigliato l’utilizzo di GUANTI MONOUSO;
  • Dovendo evitare affollamenti, il personale è autorizzato a limitare l’accesso A UNA PERSONA ALLA VOLTA. Gli utenti in attesa sono pertanto pregati di aspettare pazientemente il proprio turno;
  • L’utente non appena ritirati i sacchi DEVE ALLONTANARSI IMMEDIATAMENTE, senza sostare all’esterno dello sportello;
  • All’interno e all’esterno è richiesto il rispetto assoluto della distanza minima di 1 metro dalle altre persone;
  • E’ vietato l’ingresso nei servizi igienici a persone estranee;
  • Lo sportello garantirà esclusivamente gli orari consueti di apertura, pertanto NON sarà consentito l’accesso oltre l’orario di chiusura. Eventuali utenti già presenti in coda saranno invitati a rientrare presso i propri domicili e a tornare il primo giorno utile.

Torna indietro