Voucher centri estivi e outdoor education 2020

a cura di Marta Lucia Brovelli


Piano - aiuti alle famiglie, un'altra promessa mantenuta: Approvati i voucher per frequenza centri estivi e outdoor education 2020


La Giunta Comunale ha istituito e stabilito i criteri per l’assegnazione di voucher per la frequenza dei centri estivi 2020.

Un piano importante e straordinario, come straordinaria è la situazione, per sostenere famiglie aronesi agevolando non solo chi ha la necessità di cura dei bambini per motivi di lavoro ma anche per favorire la graduale ripresa della socializzazione dei più giovani dopo il lungo lockdown.

Il Sindaco Alberto Gusmeroli spiega: "Il periodo è di grande incertezza e le linee guida nazionali e regionali approvate di recente hanno stabilito criteri rigorosi per l’organizzazione delle attività con modalità volte a garantire il contenimento del virus SARS cov 2 ed in queste settimane abbiamo più volte incontrato le realtà che  propongono attività estive per comprendere quali fossero le loro intenzioni ed esigenze e supportarli. A breve verranno ufficializzate le loro proposte e le famiglie potranno scegliere la proposta più adatta alle proprie esigenze".

L'Assessore all'istruzione Chiara Autunno prosegue: "Abbiamo voluto dare un aiuto concreto alle famiglie senza però porre loro vincoli sulla scelta educativa preferita; questa iniziativa è un altro importante tassello delle misure che compongono il Piano Marshall Arona e che vanno a favore del sostegno alle famiglie e alle imprese".

I criteri sono così riassumibili:

Requisiti di ammissione al voucher
residenza in Arona
Isee corrente inferiore a € 25.000,00

Finalità:
sostegno spese per centri estivi o outdoor education per bambini e ragazzi dai 0 ai 14 anni

Dove è spendibile: presso i centri estivi o attività di outdoor education in possesso dei requisiti di legge anche con riferimento alle nuove norme regionali per il contenimento del Covid 19 che abbiano presentato regolare comunicazione di inizio attività. L’elenco sarà indicato e mano a mano aggiornato sul sito del Comune di Arona. Saranno ammesse anche attività svolte presso centri estivi in altri comuni previa verifica del rispetto dei requisiti.

Modalità di accesso: presentando domanda di voucher con apposito modulo predisposto dal Comune presso l’organizzatore del Centro Estivo al momento dell’iscrizione. L’organizzatore farà pagare alla famiglia la quota già al netto del voucher e consegnerà poi le richieste al comune per le verifiche ed il riconoscimento della quota voucher.

Importi a settimana:

asilo nido (0 - 3 anni), sezioni primavera (2 - 3 anni) e scuola dell’infanzia € 30,00 mezza giornata € 70,00 giornata intera

scuola primaria e secondaria di 1° grado € 25, 00 mezza giornata € 50,00 giornata intera

Se il costo dell’attività è inferiore agli importi verrà riconosciuto all’organizzatore il prezzo applicato.

Limiti temporali: richiesta massima per 4 settimane (anche non consecutive)

Il Sindaco, Dott. Alberto Gusmeroli - L’Assessore all’Istruzione, Dott.ssa Chiara M. Autunno

Torna indietro