BACHECA AVVISI

in materia di commercio su area pubblica

AVVISO AGLI OPERATORI MERCATALI – CALENDARIO MERCATI FESTIVI 2019
  • Normale svolgimento dei mercati del MARTEDÌ che ricadrà nella festività 1 gennaio 2019
    N.B. In tale data non sarà attivo il servizio di spazzamento e di raccolta rifiuti. Pertanto gli operatori mercatali dovranno lasciare il proprio posteggio completamente pulito e sgombro da rifiuti; considerato che non saranno presenti i consueti punti di conferimento rifiuti il ritiro degli eventuali rifiuti prodotti sarà a carico di ogni operatore che provvederà a caricarli sul proprio mezzo.
  • Anticipazione al 31 ottobre 2019 del mercato del VENERDÌ del 1 novembre 2019
NOVITÀ IN MATERIA DI VENDITE OCCASIONALI DA PARTE DI SOGGETTI NON PROFESSIONISTI DEL COMMERCIO

La L.R. 31/10/2017 n. 16 (legge omnibus) ha, tra l’altro, modificato la L.R. 28/1999 in materia Di commercio, introducendo un nuovo capo (Capo V bis) intitolato « vendite occasionali su area pubblica » con cui é stata approvata la nuova disciplina dell’attività di vendita occasionale nei mercatini con specializzazione nel collezionismo, usato, antiquariato e oggettistica varia.

Con Deliberazione della Giunta Regionale n. 12-6830 dell’11 maggio 2018, pubblicata sul BUR del 31/05/2018, sono stati approvati i criteri per lo svolgimento dell’attività di vendita occasionale nei mercatini aventi quale specializzazione il collezionismo, l’usato, l’antiquariato e l’oggettistica varia,

la cui entrata in vigore decorre dal trentesimo giorno dalla pubblicazione, ovvero dal 30 giugno 2018.

Con determinazione del 15/06/2018, successivamente modificata con determinazione del 05/07/2018, la Regione Piemonte ha approvato la necessaria modulistica e la procedura per la trasmissione dei dati.

Le principali novità per i venditori occasionali introdotte dalla nuova normativa regionale sono:

- Richiesta di rilascio di apposito tesserino su modulistica regionale al comune di residenza

(per i residenti fuori regione la domanda va presentata al comune dove si svolge il primo mercatino a cui il soggetto intende partecipare) in marca da bollo da 16,00€;   

- Il tesserino, munito di fotografia, ha validità di dodici mesi dal momento del suo rilascio e dà la possibilità in tale arco di tempo di esercitare l’attività di vendita occasionale nei mercatini della Regione Piemonte fino ad un massimo di 18 giornate

- Rilascio del tesserino da parte del Comune interpellato, in marca da bollo da 16,00€, che contiene i dati essenziali del titolare, la fotografia, e 18 spazi che verranno timbrati ogni volta che si partecipa ad un mercatino;

- Possibilità di porre in vendita :

o beni di proprietà appartenenti al settore non alimentare, usati o collezionati oppure realizzati mediante la propria abilità

o beni di valore inferiore a 150€

- Presentazione di una « manifestazione di interesse » in carta semplice per ogni mercatino a cui l’hobbista intende partecipare al soggetto terzo organizzatore;

- Predisposizione di un elenco dei beni posti in vendita, per ogni mercatino, che verrà timbrato dal soggetto competente insieme al tesserino;

- Al mercatino possono partecipare gli operatori professionali, in qualità di privati e non come impresa, a titolo di venditori occasionali, purché non vendano beni oggetto della propria attività professionale.

- Ai venditori occasionali è fatto obbligo di essere personalmente presenti nel posteggio assegnato per tutta la durata del mercatino. Essi non possono farsi sostituire da altri soggetti.

-  I venditori occasionali devono esporre in modo ben visibile il tesserino al pubblico e agli organi di vigilanza per il controllo.

-  L’elenco dei beni posti in vendita deve essere conservato dal venditore, unitamente alla copia della domanda di rilascio del tesserino contenente autocertificazione dei requisiti  e la dichiarazione. Tale documentazione deve essere esibita agli organi di vigilanza in caso di controllo.

- I venditori occasionali devono esporre il prezzo dei beni posti in vendita, mediante apposito cartellino ben visibile ai visitatori e agli organi di vigilanza. Il prezzo dei beni posti in vendita può essere esposto unitariamente per una pluralità di beni omogenei.

Al venditore occasionale che non rispetti le prescrizioni di legge è impedita la partecipazione ai mercatini sull’intero territorio regionale per la durata di un triennio a decorrere dall’accertamento della violazione. In tali casi il Comune provvede alla revoca del tesserino.

Non sarà possibile vendere occasionalmente i propri beni usati, collezionati o realizzati al di fuori dei mercatini individuati a livello comunale, siano di iniziativa e organizzazione comunale che di iniziativa di soggetti terzi.

Non sarà possibile partecipare a mercatini che si svolgano singolarmente o in abbinamento ad altra manifestazione, senza essere in possesso del tesserino.

Per quanto riguarda i mercatini esistenti, é previsto un periodo transitorio, fino al 28 settembre 2018, entro il quale il Comune deve adeguare tali mercatini.

Per quanto riguarda il Comune di Arona si prevede l’adeguamento dei mercatini “I ricordi della soffitta” e “mercatino degli hobbisti” entro la suddetta data.

Fino ad avvenuto adeguamento si continuerà con la previgente procedura.

 

Rilascio del tesserino

Per il rilascio del tesserino occorre presentare al Comune di Arona domanda su apposito modulo apponendo marca da bollo da € 16,00 e allegando:

  • fotocopia del documento di identità in corso di validità dell'interessato;
  • (per i Cittadini extracomunitari): copia del permesso di soggiorno in corso di validità;
  • Foto tessera recente da apporre sul tesserino per la vendita occasionale;
  • Marca da bollo di € 16,00 da applicare sul tesserino per la vendita occasionale.

Copia della domanda di rilascio del tesserino va conservata dal venditore ed eventualmente esibita agli organi di controllo.

Il rilascio dei tesserini da parte dell’ufficio è previsto a partire dal 10 settembre 2018.

Per informazioni e supporto è possibile rivolgersi all’Ufficio Polizia Amministrativa tel. 0322231270- 0322231237 – nei seguenti orari: dal lun. al ven. dalle 9,30 alle 12,30 – mar. e gio anche dalle 17,00 alle 18,00

Mail: m.rondoni@comune.arona.no.it; p.riva@comune.arona.no.it;

Pec: protocollo@pec.comune.arona.no.it

AVVISO AGLI OPERATORI MERCATALI – CALENDARIO MERCATI FESTIVI 2018
  • Normale svolgimento dei mercati del MARTEDÌ che ricadrà nella festività del 13 marzo 2018
  • Anticipazione al 30 aprile 2018 del mercato del MARTEDÌ del 1 maggio 2018
  • Normale svolgimento del gruppo di posteggi del GIOVEDÌ del 1 novembre 2018 di P.zza San Rocco (Mercurago)
  • Anticipazione al 24 dicembre 2018 del mercato del MARTEDÌ del 25 dicembre 2018
MODIFICA REGOLAMENTO AREE MERCATALI
VERIFICA DI REGOLARITA' CONTRIBUTIVA/FISCALE

Legge regionale 12 novembre 1999 n. 28 art. 11 e s.m.i - D.G.R. n. 20-380 del 26/07/2010

Leggi qui le indicazioni regionali integrative e di attuazione

NUOVI ORARI PER I TITOLARI DI POSTEGGIO DEL MERCATO STAGIONALE DOMENICALE E FESTIVO
DELIBERA DI INDIVIDUAZIONE DELLE AREE PUBBLICHE SU CUI VIGE IL DIVIETO DI COMMERCIO ITINERANTE – D.C.C. 36/2003
ORDINANZA ORARI MERCATI
ORDINANZA ORARI COMMERCIO ITINERANTE
ORDINANZA DISCIPLINANTE GLI ORARI DEL MERCATO CONTADINO