No al femminicidio

Si è tenuta ad Arona sabato 9 giugno 2012 l'evento NO AL FEMMINICIDIO organizzato, dall'Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Arona e dalla Consulta Femminile Aronese in collaborazione con lo Sportello Donna e le Associazioni presenti sul territorio sensibili alla tematica. È stata proposta la campagna di sensibilizzazione a forte impatto emotivo, sulla violenza domestica, VOCI nel SILENZIO, ideata e promossa dalla Regione Piemonte. Decine di sagome di donna hanno popolato Piazza del Popolo, incuriosendo i passanti, su ognuna di esse era riportata la testimonianza di una violenza realmente subita. La finalità è stata quella di rompere il muro del silenzio che circonda la violenza domestica e superare la percezione che sia una problematica di "natura privata", informando la cittadinanza sulla reale portata del fenomeno e sui possibili strumenti per contrastarlo.

Particolare attenzione si è dedicata ai giovani, dedicando momenti di approfondimento alle scolaresche che hanno aderito e fornendo loro materiale informativo.

La campagna di sensibilizzazione si è svolta nell'ambito delle azioni previste dal Progetto "Una risposta innovativa e integrata per contrastare la violenza" promosso dal Comune di Arona e finanziato dalla Provincia di Novara.

Torna indietro